Chirurgia non ablativa:

è la tecnica utilizzata negli ultimi anni da un numero sempre crescente di specialisti per correggere le alterazioni di convessità e di concavità dei tessuti orbito-palpebrali.

Si tratta di una tecnica di chirurgia dermatologica semplificata che si pratica mediante uno strumento che consente di far sublimare i tessuti trattati senza causare danni ai tessuti circostanti. Lo strumento utilizza il quarto stato della materia: il Plasma. I tessuti trattati “Sublimano” senza trasmettere eccessive quantità di calore ai tessuti circostanti evitando così eventuali danni.

Lo strumento utilizza il principio della ionizzazione dei gas contenuti nell’aria. Viene così a formarsi un piccolo arco elettrico, simile ad un minuscolo fulmine, con il quale si ottiene una “vaporizzazione” superficiale e circoscritta delle zone dermiche ed epidermiche interessate. Questa tecnica viene definita “non ablativa” in quanto si effettua senza incidere, senza asportare cute in eccesso, senza rimuovere grasso e senza modificare il muscolo orbicolare.

Non vengono messi punti di sutura, ne medicazioni o cerotti.

Servizi Chirurgici
Esami Diagnostici
Patologie
Prenota una Visita

Prenota online compilando il Form
Oppure chiama il 06.420.13.537

Il Medico Risponde

Domande per i nostri Medici?
Compila il Form