Iniezioni Intravitreali per Trombosi e Retinopatie: per le trombosi e le retinopatie si procede all’iniezione intravetrale di farmaci cortisonici.

Le iniezioni intravitreali permettono di introdurre direttamente nell’occhio un determinato farmaco attraverso la sclera (la parte bianca dell’occhio), iniettandola nel gel che riempie l’occhio (corpo vitreo). L’iniezione viene eseguita in ambiente controllato (sala operatoria) in condizioni di sterilità e in regime ambulatoriale. Il paziente quindi, una vola eseguita l’iniezione, può tornare a casa accompagnato dai familiari.

L’iniezione è eseguita con anestesia topica, cioè mediante istillazione di colliri anestetici.

Il tempo dell’iniezione è molto veloce, circa 1 minuto, e la sensazione avvertita dal paziente è minima e della durata di pochi secondi. La terapia post iniezione è a base di colliri. Il primo controllo è eseguito in ambulatorio il giorno successivo. A distanza di circa 2-3 settimane, e in base ai casi, sarà eseguito il controllo successivo.

Servizi Chirurgici
Esami Diagnostici
Patologie

Esami Diagnostici

Prenota una Visita

Prenota online compilando il Form
Oppure chiama il 06.420.13.537

Il Medico Risponde

Domande per i nostri Medici?
Compila il Form